Welcome to Europe! Welcome to Italy! Welcome to Bologna!


Domenica 14 Febbraio ci troviamo alle 13 all’XM 24 e andiamo insieme all’iniziativa di Bologna No Borders, Eat the Rich e del laboratorio Sociale Afrobeat davanti al Hub di Via Mattei

 

drookertrumpets

L’Hub di via Mattei è il luogo dove molti migranti vengono portati, dopo lo sbarco sulle coste del Sud. Qui molti di loro attendono di essere ricollocati in una struttura della regione.

L’attesa, come la periferia in cui l’Hub si colloca, alza una nuova frontiera.
Le persone al suo interno sono libere di uscire, ma le poche informazioni e la lontananza, un’ora a piedi dal centro città, costruiscono un vuoto che innalzano muri tra chi attraversa e vive le periferie e chi no. Certo non ci troviamo davanti a muri di filo spinato o al mare a largo di Lampedusa, ma a un confine invisibile che comunque divide creando disuguaglianze e privilegi. Per questo abbiamo pensato ad un’iniziativa presso il Giardino Pioppetto Mattei, a pochi metri dall’Hub, luogo molto frequentato dai residenti del centro.
Per questo abbiamo pensato ad un’iniziativa presso il Giardino Pioppetto Mattei, a pochi metri dall’Hub, luogo molto frequentato dai residenti del centro.

Domenica 14 febbraio, alle 14, il gruppo di Bologna NoBorders, la Rete Eat the Rich e il Laboratorio Sociale Afrobeat saranno sul posto per un momento di musica e socialità con cibo genuino e clandestino, per dare informazioni sulla città e abbattere la frontiera dell’isolamento.

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)